Manipolazione e complottismo

Totò e gli alieni

C‘è qualcosa che non torna in quest’inizio del Terzo Millennio. Qualcosa che puzza d’imbroglio al pari di un panchettino, fuori la stazione ferroviaria di una grande città, con un tizio seduto che impugna un mazzo di carte, circondato da tre o quattro persone, apparentemente interessate a quel che sta facendo.

Per più di settant’anni, qualsiasi governo ha negato, spesso ridicolizzandolo il fenomeno UFO. Ora, le cose stanno inaspettatamente prendendo una piega diversa. In modo silente e surrettizio, alcune agenzie governative, NASA in testa, hanno cominciato a far circolare materiale “sporco” usando lo stile del tizio che lancia il sasso e, poi, nasconde il braccio (per “sporco”, intendo materiale ambiguo, foto e/o filmati che contengono pixel di forme allusive o anche evidenti ma del tutto prive di commento).

Questo, se sta galvanizzando gli appassionati di mezzo mondo, viceversa e a mio modesto avviso, è qualcosa che dovrebbe indurre le persone a riflettere. Alcuni esempi, che ritengo splendidi. Continua a leggere Manipolazione e complottismo