In cammino… sul filo del rasoio

Per capire meglio questa serie di considerazioni, è opportuno leggere innanzitutto la Teologia della Liberazione.

L’intento di questa sorta di diario, è quello di fornire una esperienza diretta di una vita qualunque che entra in contatto col Filo del Rasoio.

Prologo

Checchè ne dica Aristotele, l’uomo è un bipede presuntuoso. Ci vogliono anni e anni di addestramento, più o meno consapevole, per diventare un bipede ridens.

Chi ha avuto la fortuna, come me, di imbattersi sul filo del rasoio, aveva già capito l’importanza della risata, ma solo attraverso l’addestramento, la affiniamo e ne capiamo lo scopo. Ma andiamo con ordine.

Continua a leggere In cammino… sul filo del rasoio

Annunci